Sean Penn scende in prima linea contro il virus

Sean Penn è la star di Hollywood che oltre a dire, fa! Molti suoi illustri colleghi si sono esposti per dare un aiuto in questo difficile momento e Penn si è distinto per il suo impegno diretto, sempre In prima linea per aiutare le persone in più colpite e in difficoltà nell’affrontare l’emergenza provocata dalla pandemia di Coronavirus.

Attraverso la sua fondazione benefica ‘Core’, fondata nel 2005, il divo sta dando una mano concreta ai più bisognosi, scendendo personalmente tra le strade di Los Angeles, nei quartieri più poveri della città, per eseguire tamponi tra la popolazione più indigente ed impedire che il contagio si diffonda. In strada con lui i tanti volontari della fondazione ‘Core’ tra cui il figlio Hopper.
“Dopo due settimane con la mia associazione siamo riusciti a effettuare ben 30mila test. Dovremmo arrivare con questo ritmo almeno a 100mila al mese”, ha spiegato Penn alla stampa.
“Abbiamo aperto un vero e proprio centro dove si eseguono i test” ha concluso l’attore.
La fondazione dell’attore svolge il suo lavoro in collaborazione anche con il comune di Los Angeles e lo Stato della California.
Da Redazione

© Riproduzione riservata

Guarda anche

La realtà virtuale porta le sfilate di moda in diretta su Facebook

Eleganza, stile e tecnologia: Si è conclusa con questi aggettivi e con grande successo HOAS …