Home / Beauty Line / La skincare è essenziale, il makeup è una scelta

La skincare è essenziale, il makeup è una scelta


image-1

Una pelle perfetta è da sempre il sogno di ogni donna, ma stress, tempo e cattive abitudini ne ostacolano il raggiungimento.

Eppure con un pizzico di buona volontà e con una skincare basic, basta davvero poco per coccolarsi  e ottenere un aspetto più luminoso.

Semplici, veloci ed efficaci, ecco i 3 step fondamentali per ottenere una pelle più pulita

image

  1. Rimuovere perfettamente ogni traccia di makeup. Utilizzare sempre un latte detergente delicato, indicato per struccare sia il viso che gli occhi, in questo modo anche le donne più pigre non dovranno utilizzare un prodotto extra per rimuovere il makeup- occhi.
  1. Applicare un tonico, indispensabile per eliminare gli ultimi residui di makeup, rinfrescare e purificare. Molte volte si sottovaluta l’utilizzo di questo prodotto, ma è uno step fondamentale; per le pelli molto sensibili è più indicato l’utilizzo di un prodotto delicato e senza alcol.
  1. Spalmare una crema viso giorno e una notte, senza mai dimenticarsi del contorno occhi:

crema giorno: indispensabile per idratare e risvegliare la pelle;

crema notte: un vero rito di bellezza, fondamentale per nutrire la pelle durante le ore notturne;

contorno ccchi: la zona più sensibile del viso, quella che tende ad invecchiare più rapidamente: l’utilizzo costante di un buon prodotto è molto importante.

 

In america la skincare è un vero e proprio culto. Se prendiamo come esempio una delle bellezze hollywoodiane più giunoniche al mondo, Charlize Theron, sembra che per lei il tempo si sia fermato, il suo viso appare sempre giovane e luminoso. Qual è suo segreto di skincare?

Non rinunciare mai alla quotidiana applicazione di una crema solare con SPF 50, un velo di fondotinta e un tocco di mascara.

E per rimuovere più a fondo il makeup, la sera utilizza un detergente in schiuma.

Questo ultimo passaggio, utilizzato al mattino per eliminare l’eccesso di sebo e alla sera per completare la fase di struccaggio, può davvero fare la differenza.

image-2

Se per alcune dive di Hollywood basta poco per essere naturalmente belle, per le american beauty blogger, invece, la skincare è un appuntamento di bellezza.

Kandee Johnson, ad esempio, per avere una pelle sempre al top utilizza almeno 10 prodotti fondamentali, e otteniene risultati impeccabili.

image-3

Mai senza:

– panno indicato per la detersione viso;

– struccante occhi a base di olio di oliva o agli estratti alla frutta;

– latte struccante;

– detergente;

– gocce di vitamina C ed E;

– crema idratante al mattino;

– concentrato a base di resveratrolo la sera;

– trattamento cosmetico a base di maracuja indicato per le zone più sensibili;

olio di argan trattamento solido ;

– balsamo labbra.

Per immergersi nel mondo della skincare è indispensabile costanza e buona volontà.  Fondamentale è conoscere il proprio tipo di pelle, così da scegliere i trattamenti più indicati ed efficaci. Perché se il makeup è una scelta, la skincare è essenziale.

 

di Daniela Virzì

 

 

 

 © Riproduzione riservata

Guarda anche

Nuove frontiere della Medicina Estetica in Italia

Recenti ricerche di mercato condotte da Allergan® mostrano che circa 58.6 milioni di persone nel …