Home / Spettacolo / La realtà virtuale porta le sfilate di moda in diretta su Facebook

La realtà virtuale porta le sfilate di moda in diretta su Facebook

Eleganza, stile e tecnologia: Si è conclusa con questi aggettivi e con grande successo HOAS – History Of a Style, la nuova Kermesse organizzata dall’imprenditore Domenico Barbano, con Benny D’Emilio e la direzione artistica di Alex Pacifico, svoltasi dal 22 al 25 maggio a Torino presso l’incredibile location di OGR – Officine Grandi Riparazioni, che, per l’occasione, si è trasformata in una grande passerella a forma di OTTO in cui il pubblico ha potuto essere circondato dalla bellezza di capi e modelli.

Quattro sono i nomi della moda che per questa prima edizione della manifestazione hanno presentato le loro nuove collezioni: Eleventy – Bagutta – Tom Rebl e Carlo Pignatelli. Non sono mancati poi grandi nomi della televisione come Simona Ventura e Ron Moss.

Ma la grandezza della passerella non è stata la unica innovazione dell’evento: Sono state infatti allestite per l’occasione 3 grandi stanze (le ROOMS), ognuna con una caratteristica specifica: Una stanza multimediale con 6 maxi schermi e due postazioni di realtà virtuale realizzata dal regista Alessandro Parrello per WEST 46TH FILMS, in cui è stato raccontato il percorso creativo di ciascuno dei quattro brand, attraverso dei video e delle interviste multimediali dedicate; Una seconda stanza fotografica con l’esposizione di 30 pannelli fotografici di grandi dimensioni, con gli scatti di Arturo Delle Donne, per raccontarne la storia dei brand in immagini e, per chiudere il percorso, una stanza sartoriale con l’esposizione su manichini di tutta la collezione dello stilista della serata.

Ma non è tutto: per la prima volta infatti, le quattro serate sono state riprese e trasmesse in diretta streaming su Facebook in realtà virtuale a 360 a 4k di risoluzione, grazie alla tecnologia WEST 46TH FILMS che, con il suo apporto, ha permesso agli spettatori collegati sulla pagina ufficiale HOAS, di assistere alle sfilate da diverse città d’Italia ma anche da Londra a New York.

Una innovazione vera e propria che non ha precedenti per l’Italia. Sebbene infatti altri importanti brand di moda abbiano ripreso le proprie sfilate in VR lo scorso anno, non lo hanno fatto in streaming per via dei limiti della tecnologia.

Una novità molto apprezzata dagli addetti ai lavori al punto che la stessa casa di produzione, ormai leader nel settore VR in Italia, sta già preparando un sistema streaming in multi-camera da utilizzare alla prossima Milano Fashion Week donna, per un coinvolgimento ancora più immerso che ci darà sempre di più l’idea di essere seduti li accanto alla passerella.

Ecco a voi il link della sfilata in VR di Carlo Pignatelli:

SFILATA CARLO PIGNATELLI IN VR

 

Da Redazione

 

 

 © Riproduzione riservata

Guarda anche

Festival del Cinema Spagnolo, da ieri al Cinema Farnese di Campo de’ Fiori

  Seconda giornata della 10esima edizione dell’attesissimo Festival del Cinema Spagnolo, dedicato alla cinematografia spagnola …