Home / Flash News / Emma Watson: “Femminismo è dare alla donne la libertà di scelta”

Emma Watson: “Femminismo è dare alla donne la libertà di scelta”

Emma Watson è stata vittima di commenti provocatori per aver postato con il seno (parzialmente) nudo per la copertina di Vanity Fair USA. L’attrice, ambasciatrice ONU dal 2014 e attivista della campagna a favore delle donne HEforShe, si batte da tempo per l’uguaglianza tra i generi e una maggiore partecipazione della sensibilità maschile.

Proprio facendo leva sull’impegno femminista della Watson, la famosa speaker radiofonica inglese Julia Hartley Brewer ha sferrato l’attacco dal suo account Twitter.

“Ciò mi mostra di nuovo quante idee sbagliate e quanti pregiudizi esistano su che cosa sia il femminismo”, ha detto Watson in un’intervista a Reuters. “Femminismo vuol dire lasciare scegliere le donne. Il femminismo non è un bastone con cui punire le altre donne. Riguarda la libertà, la liberazione, l’uguaglianza. Davvero non so che cosa le mie tette abbiano a che fare con questo“, ha proseguito l’attrice. “Questa cosa mi confonde. Molte persone sono confuse, anzi no, sono semplicemente sbalordita”, ha aggiunto, dicendosi anche “elettrizzata per quanto interessanti e belle siano le fotografie” scattate da Walker.

(fonte: The Guardian)

di Redazione

© Riproduzione riservata

Guarda anche

Sobrane, la street artist australiana che dipinge volatili

Siamo andati a respirare profumi d’Australia allo Spazio Mater di Roma – la galleria d’arte …