CHIEDI AL DR. BRUCE

Dr. BruceCari lettori,
Permettetemi di presentarmi, Sono il Dottor Bruce M. Tuchman, psicologo e psicoanalista che esercita qui a New York City con una pratica molto interessante. Parlando un italiano molto fluente, la mia pratica si limita per lo più ad italiani, italo americani e i cosi detti “Italian wannabees”.
Cosa sono gli Italian wannabees vi starete chiedendo? Bella domanda!
Generalmente sono delle persone frustrate appartenenti a una larga varietà etnica (bianchi anglo sassoni protestanti, ebrei, afro-americani, etc.) che, essendo cosi invidiosi della superiorità della cultura italiana, pretendono di essere italiani. Come? Beh, loro parlano (male) in italiano ai camerieri nei ristoranti (italiani), vestono o cercano di vestirsi come gli italiani, mangiano italiano e soprattutto bevono solo ed esclusivamente vini e cocktail italiani!
Questo in effetti spiega la esagerata popolarità del NEGRONI quest’anno qui a Manhattan!
Alcuni di loro sono così disperati che effettivamente sviluppano la delisione di essere italiani.
Parlano con accento italiano così ridicolosamente esagerato mentre gesticolano selvaggiamente con le loro mani dicendo ogni tre parole “MAMMA MIA”, neanche fossero alla prima dello storico show a Broadway!
Ora alcuni di voi si domanderanno, in quale categoria appartiene il Dr. Bruce?
Beh, io sono unico nel mio genere. Tuttavia in questa vita sono ebreo ma, in quella passsata, ero anche io italiano!!
Infatti posso affermarlo con certezza dopo aver praticato una terapia della regressione (per favore non condividete questo articolo con I miei colleghi psicoanalisti) dove ho scoperto che in origine ero, pensate un pò, Lorenzo De Medici!
Non male eh? Mamma mia!!
Freud ha scritto che la psicoanalisi è la scienza scoperta dagli ebrei per insegnare ai bianchi anglio-sassoni protestanti a vivere come italiani.
Quindi ora sapete che sono unicamente e altamente qualificato per offrire la mia imparziale opinione o suggerimento su una illimitata serie di questioni e problemi psicologici che vi tormentano o vi fanno soffrire e, lasciatemelo dire,  non vedo l’ora di ascoltarvi e risolvere con voi le vostre anise o qualunque cosa vi tormenti.

A presto!
DR BRUCE

dr.bruce@west46thmag.com

© Riproduzione riservata

© Riproduzione riservata